“L’Acqua di Roma: riflessi e architetture”. Concorso ACER premiato il miglior scatto

L’Acqua come legame tra Roma e i romani, specchio che riflette le bellezze della città ma anche canale per la sopravvivenza nei secoli. Sono tante le interpretazioni proposte nelle foto del concorso dell’Acer: “L’acqua di Roma: riflessi e architetture”. L’iniziativa, sostenuta da Sorgente Group e al centro di una cerimonia di premiazione in Galleria Alberto Sordi il 21 marzo, ha dato visibilità ai tanti fotografi non professionisti che si sono voluti cimentare con il tema. Numerosi i riconoscimenti attribuiti e le menzioni:

  • “Ducere” di Angelo Nakhnoukh,  1° Premio Foto a Colori
  • “Villa Borghese” di Massimo Briccoli, 2° Premio Foto a Colori
  • “Domus Aurea” di Daniele Longobardi, 3° Premio Foto a Colori
  • “Le diverse forme dell’acqua” di Antonio Amatruda, 1° Premio Foto in Bianco e Nero
  • “Ponte rotto” di Paolo Donato, 2° Premio Foto in Bianco e Nero
  •  “Fontana di Trevi” di Massimo Ferrero, 3° Premio Foto in Bianco e Nero

 Menzioni speciali e premi a fotografi under 30:

  • “Stazione Termini” menzione bianco e nero
    “Alba al Colosseo” menzione colore
    “Opse” Premio Under 30

Il concorso ha ricevuto anche il contributo della Cassa Edile di Roma, del CefmeCtp e dell’Ordine degli Architetti di Roma.

Leggi la rassegna stampa

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on Twitter

Fonte articolo:

Sorgente Group

Luogo:

Roma