Il Flatiron Building di New York si illumina con l’immagine della Torre Eiffel per ricordare le vittime del terrorismo

Nel segno della solidarietà verso Parigi dopo l’attacco terroristico, su uno dei palazzi più iconici di New York, il Flatiron Building, verrà proiettata un’immagine della Torre Eiffel in dimensioni 12 X 30 metri, sul lato che affaccia tra la 22esima e la 23esima Strada.

Dal 18 al 21 novembre, dalle 19.00 fino alle 23.00 (ora locale), la proiezione illumina il Flatiron.

Il momento ideale per realizzare i migliori scatti fotografici è alle 19.00, quando inizia la proiezione. La migliore prospettiva si gode tra l’angolo di Madison Square Park e Broadway e la 23esima Strada.

L’immagine proiettata è accompagnata dal motto di Parigi, “Elle est agitée par les vagues, et ne sombre pas” e dalla traduzione in inglese, “She is tossed by the waves but does not sink”, (in italiano “è in balia delle onde ma non affonda”). L’iniziativa nasce da una collaborazione tra Sorgente Group of America e Quantum Electric.

Il Flatiron Building è di proprietà di Sorgente Group of America e della famiglia Gural. E’ stato progettato dall’architetto Daniel Burnham e completato nel 1902. Come la Torre Eiffel è considerata il simbolo di Parigi, il Flatiron Building è una delle icone più amate di New York e ha ispirato numerose opere d’arte, tra cui le fotografie di Alfred Stieglitz ed Edward Steichen ed un dipinto di Albert Gleizes.

Leggi il comunicato originale

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on Twitter

Fonte articolo:

Sorgente Group of America

Luogo:

New York