Matteo Arpe e l’immobiliarista Valter Mainetti investono nel rilancio del “Il Foglio” di cui sono i nuovi azionisti con il 40% a testa. Escono Paolo Berlusconi e Denis Verdini