Comunicati

Il Foglio: sottoscritto l’aumento di capitale.Entrano nell’azionariato il Gruppo Sorgente col 65% del capitale ed il Fondo Sator con il 32,5%

Il Gruppo Sorgente (“Sorgente“) e Sator Private Equity Fund (“Sator“) hanno sottoscritto l’aumento di capitale di complessivi € 3 milioni della società Foglio Edizioni. Rispetto all’originaria impostazione, Sorgente deterrà il 65% del capitale, mentre Sator ha limitato la propria partecipazione al 32,5%. Sator si è comunque riservata la facoltà di sottoscrivere nei prossimi mesi un’ulteriore…

continua a leggere
Categoria: Comunicati
Fonte: Sorgente Group - Sator
Autore:
Luogo: Roma

Sorgente SGR: nel primosemestre 2015 buone performance e sviluppo business

Rendimenti in crescita per i fondi di Sorgente SGR con una variazione semestrale media del +1,57%. Nel primo semestre avviata l’operatività del Fondo Giove con immobili residenziali, progetti su acquisizioni societarie e nuovi investitori. Entro l’anno parte il fondo per l’Enpacl e un innovativo prodotto sui non performing loans Il Consiglio di Amministrazione di Sorgente…

continua a leggere
Categoria: Comunicati
Luogo: Roma

Sentiment Immobiliare e Fiups del I quadrimestre 2015: segnali di stabilità e apprezzamento per le misure espansive della BCE

fig1 (1)

Continua il trend positivo dell’economia e del settore immobiliare in particolare – secondo gli operatori intervistati per il Sentiment, dovrebbero riprendere presto a salire i prezzi e diminuire i tempi di vendita degli immobili – rinnovato interesse per gli asset cielo-terra da riqualificare per le opportunità di business – giudizio positivo sulle politiche finanziarie europee

continua a leggere
Categoria: Comunicati
Luogo: Roma

Galileo e Clavio, in mostra i “Lavori”dei primi esploratori delle stelle

RS-Magistri-Astronomiae---Fondazione-SG-2014

Lunedì 17 novembre nello Spazio Espositivo Tritone della Fondazione Sorgente Group aprirà una mostra che espone per la prima volta una lettera in cui Galileo Galilei sostiene che la superficie della luna non è completamente liscia. Accanto a questa, in mostra i documenti e gli strumenti astronomici che accompagnarono l’intensa attività di studio della volta celeste di Galileo Galilei, Cristoforo Clavio e Angelo Secchi. Curiosità: in mostra il manoscritto originale in cui Clavio illustra il calendario gregoriano, quello oggi in uso. I testi antichi, presentati per la prima volta dopo un attento lavoro di restauro e digitalizzazione, appartengono al Fondo Clavius dell’Archivio Storico della Pontificia Università Gregoriana, gli strumenti di osservazione sono stati concessi in prestito dal Museo Astronomico e Cpernicano di Roma (INAF) e il globo celeste dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

continua a leggere
Categoria: Comunicati
Luogo: Roma